?

Log in

No account? Create an account
< back | 0 - 20 |  
Rosy [userpic]
Tagliolini limone e salvia
by Rosy (pinky78)
at August 4th, 2008 (09:53 pm)

Domenica mi sono superata, non avevo mai fatto la pasta all´uovo a mano...
Tagliolini al limone e salviaCollapse )

Rosy [userpic]
conserve e taralli
by Rosy (pinky78)
at March 14th, 2008 (07:31 am)

Di nuovo eccoci al solito appuntamento "in cucina con Rusellina";)
In occasione del Mediterranean Party che abbiamo organizzato per domani mi sono portata avanti anche perché con sto mal di schiena, meglio che diluisca un po´.
In realtá ho fatto anche altre cose che non c´entrano con domani, ovvero le conserve.

Oggi ero in vena di conserve appunto e ho preparato:

Ravanelli sotto aceto (Spagna)Collapse )

Peperoni sott´olio alla pugliese (Puglia...ma vá?)Collapse )


Taralli al finocchietto (ma io il finocchetto non ce l´avevo e ho fatto senzaCollapse )

Rosy [userpic]
Mediterranean Party
by Rosy (pinky78)
at March 10th, 2008 (10:56 am)

Ok, per Venerdí sera ho organizzato un "mediterranean party" qui da noi con alcuni nuovi amici tedeschi, argentini, nicaraguensi, messicani, libanesi.
E adesso cosa cucino???? (niente di elaborato, saremo una ventina pensavo ad una specie di happy hour.
Che musica metto?
Come addobbo la casa?
Vorrei fare qualcosa di carino in stile mediterraneo.
Urgono consigli!
:)
Rosy

Rosy [userpic]
Ceci
by Rosy (pinky78)
at February 22nd, 2008 (12:32 pm)

Un paio di di ricettine a base di ceci...
Ieri sera ho fatto l´Hummus libanese.
Siccome stavo cucinando i ceci per una buonissima pasta e ceci alla lucana(... volete la ricetta pure di questa?E vabbbbene, dopo la metto ), mi sono accorta che avevo cotto troppi ceci (ma a proposito, qualcuno mi sa dare qualche dritta per la cottura dei ceci?Li ho tenuti a mollo per + di 24 ore e li ho lasciati cuocere piano piano dalla mattina alla sera... e ancora erano "al dente"!)...e allora mi sono detta: ma sí!Andiamo in libano con le papille gustative!!:D
Beh mi é venuto buonisssssssssimo
HummusCollapse )
Pasta e ceci alla lucanaCollapse )

Rosy [userpic]
Fusilli alla norcina e torta al testo
by Rosy (pinky78)
at February 10th, 2008 (12:53 pm)

Ieri sera cari amici si sono affacciati all´uscio della nostra casa due nuovi compagni di avventura: Alejandro dal Nicaragua e Stefania da Cittá di Castello.

In onore di Stefania (e del recente pellegrinaggio in terra umbra) ho pensato di renderle omaggio preparando due piatti umbri: I fusilli alla norcina e la torta al testoCollapse )

Uriel [userpic]
Cucina Casalinga Giapponese.
by Uriel (uriel_s_gate)
at November 25th, 2007 (05:11 pm)

Dopo lunga riflessione e qualche incoraggiamento ben assestato, ho pensato di proporre alla community una panoramica sull'arte culinaria di altri paesi. In particolar modo di Giappone e India. Non certo per spregio nei confronti dell'italica cucina, ma solo e semplicemente per ampliare orizzonti e papille gustative. So che potrebbe suonarvi eresia, ma ho sempre ritenuto che, forse addirittura meglio della letteratura, dell'Arte e della Storia, spesso sia la cucina il vero mezzo che conduce alla conoscenza del pensiero di un popolo.

Come sappiamo tutti, alla base della cucina Giapponese c'è il riso. È pertanto essenziale imparare a preparare il riso al vapore. Che, come vedremo, non è nulla di pericoloso, non morde, non fa ingrassare ed è anche molto semplice da fare.

riso al vaporeCollapse )

Altro fondamento della cucina Giapponese è la zuppa di miso.

Misoshiru, zuppa di misoCollapse )

E per finire, un semplice companatico.

Pollo marinato allo zenzeroCollapse )

Itadakimasu!

EVERYONE HAS A DARK SIDE [userpic]
Magari interessa..
by EVERYONE HAS A DARK SIDE (stellina74)
at November 22nd, 2007 (01:48 am)

Trovate nella pagina dei friends :-)
http://community.livejournal.com/food100/
http://community.livejournal.com/holidaycookies/

Rosy [userpic]
Hilfe
by Rosy (pinky78)
at November 18th, 2007 (11:09 am)
excited

current mood: excited

Ciao a tutti!
Per l´Immacolata verranno a trovarci ben 9 amichetti :P e si fermeranno con noi per qualche giorno.
Siccome alcuni arriveranno intorno alle 19.00 con un volo da Napoli e altri in macchina da Baden-Baden ad un orario indefinito, pensavo che se mi metto a preparare la cena per tutti é un casino proprio per questi sfasamenti di orari.

Pensavo ad un Brunch...
ma che preparo?
Caldo?Freddo?Pizza?Pasta?
Cosa?

Grazie per l´aiuto:)

loll_3000 [userpic]
Tante belle ricette e non solo...
by loll_3000 (loll_3000)
at September 20th, 2007 (06:35 pm)

Nell'orridume televisivo dilagante, ogni tanto sbuca fuori qualche gioellino impensato (no, non è un'altra dichiarazione d'amore a Carlo Lucarelli, anche se... sappiate che Blu Notte è ripreso, di domenica sera su Rai tre </pubblicità>).
Si tratta di un programma delizioso che fanno su La7, pure questo la domenica sera, dal nome accattivante Chef per un giorno.
Funziona così: un personaggio dello spettacolo vieni invitato nella cucina di un ristorante di Roma dove, con l'aiuto di quattro Chef veri, deve preparare una cena per gli avventori del ristorante. Fra gli avventori, tre critici enogastronomici che sanno che in cucina c'è un Chef "particolare" ma non sanno chi è. A fine serata, lo Chef si rivela e i critici danno il loro giudizio complessivo su come ha cucinato.

L'idea è bella e scaltra: non solo permette di "sbirciare" come se la cavano in cucina personaggi che non sospetteremmo mai trafficare dietro i fornelli ma offre la possibilità di vedere come si cucinano diversi piatti, imparare i trucchi del mestiere e rubare qualche ottima idea. Non solo, la cucina diventa un ottima cartina di tornasole delle personalità di questo o quel personaggio, e così si scopre che Taricone è intelligente (!!!), Patrizo Roversi è un filosofo, Lella Costa una cuoca "letteraria", Ela Weber è simpaticissima e cucina molto bene, Gaia de Laurenti è da prendere a calci in culo da qui all'eternità e così via.

Angeli custodi di altrimenti molto probabili catastrofi (si cucina per 20/25 persone critici inclusi, mica da ridere) sono i quattro Chef professionisti: Laura per gli antipasti, Alessandro per i primi, Sergio Maria per i secondi e Maurizio per i dolci.
Ragazzi con aureole grandi come satelliti e la pazienza di santi martiri. Diciamocelo, al posto loro, avrei spesso e volentieri affettato le ditine di molti degli ospiti e fatte soffriggere in olio bollente.

Perché scrivo tutto ciò? Perché ho scoperto che uno di questi ragazzi, Sergio Maria, che è una persona veramente splendida anche al di fuori della televisione perché risponde a tutti sul forum ed è sempre disponibile se gli chiedi un consiglio, ha un suo blog dove, fra diverse altre cose interessanti, si trovano una marea di ricette molto molto sfiziose e una serie di articoli ed editoriali che fanno la gioia di appassionati di cucina e semplici curiosi.

Ho chiesto a Sergio se potevo postare il link a suo sito qui e mi ha dato l'ok, quindi eccolo! Fateci un giro, fottetevene della dieta (ma se siete in questa community credo lo facciate già) e lasciatevi tentare dalle bellissime cose raccontate e dalle ricette di Sergio.




Gingerspark [userpic]
I need a good recipe
by Gingerspark (gingerspark)
at July 2nd, 2007 (05:25 pm)

Apologies for not posting in Italian.

I live in a region of Canada with a large Italian population, but everyone has a different idea about what Panettone recipes are.

Couls someone please post a "real" Italian Panettone recipe?

Pretty please? :)

Rosy [userpic]
Insalata fresca di tacchino al profumo di pompelmo
by Rosy (pinky78)
at July 2nd, 2007 (10:35 pm)

Mi sono rimessa a dieta e stavolta senza l´ausilio di pappe e pappette.
Ora é una guerra tra me e la bilancia, chi avrá la meglio?
Comunque per non mangiare sempre le stesse cose stasera ho avuto una piccola illuminazione e ho preparato una buonissima insalata fresca di tacchino al profumo di pompelmoCollapse )

Rosy [userpic]
Pranzo di domenica!
by Rosy (pinky78)
at May 13th, 2007 (11:16 am)

Anche se sono a dieta ferreissima e non mangeró nulla di quello che sto cucinando, io amo cucinare a prescindere.
Ecco il mio pranzo domenicale preparato in occasione di una visita di due cari amici.

Tagliatelle alla NorcinaCollapse )

Arrosto agli aromi con contorno di patate al fornoCollapse )

Zucchine alla Rosanna :PCollapse )

Buon Appetito!

Rosy [userpic]
Pranzo Domenicale
by Rosy (pinky78)
at April 22nd, 2007 (05:20 pm)

Eccoci di nuovo qui!
Per il pranzo domenicale (che se non devo andare a lavorare rappresenta per noi un rito sacro soprattutto da quando, da qualche settimana a questa parte, con noi c´é sempre Danilo, amico carissimo e futuro nostro testimone di nozze!:))

Il menu di oggi:

Gnocchi alla SorrentinaCollapse )

Zucchine RipieneCollapse )

Guten Appetit!!:)

bellucci1987 [userpic]
aiuto :)
by bellucci1987 (bellucci1987)
at April 14th, 2007 (06:08 pm)

ciao a tutti
vorrei preparare le penne all'arrabbiata ma non trovo la ricetta giusta. La cerco su internet ma ce ne sono troppe diverse. C'e' qualche romano o qualcuno che sa la ricetta tradizionale?
Grazie mille
baci

Uriel [userpic]
Insalata di pomodorini, mozzarella e avocado:
by Uriel (uriel_s_gate)
at April 2nd, 2007 (08:03 pm)

Siccome oggi è stata proprio una gran bella giornata, di quelle che fanno venire voglia d'estate per intenderci, ho pensato di cimentarmi nel mio primo post in questa community e condividere con voi la ricetta di questa insalata a prova di imbecilli ma assai soddisfacenteCollapse )

Cauchemar [userpic]
Lasagne al ragù di seitan
by Cauchemar (cauchemar_73)
at January 15th, 2007 (02:36 pm)

Ho appena aperto un blog in cui conto di pubblicare le mie ricette (La locanda dell'Oca zoppa) e un'amica mi ha proposto di unirmi a questa community. Non so definire il tipo di alimentazione che seguo.
Vegetariana forse è la definizione più vicina.
Ma a volte mangio il pesce. E le uova
Tanto meno Vegan, quindi...
Alla fine della fiera poco mi importa. Cerco di mangiare bene, avendo cura della mia salute, ma senza rinunciare ai piaceri della tavola. La vita è già così triste...



Apro con una ricetta provata giusto ierisera (da qualche parte bisogna pu iniziare...) e presa dal libro Vegan: La nuova scelta vegetariana per il corpo, la mente, il cuore , ma semplificato e sveltito dall'utilizzo di besciamella di soia già pronta.
Il risultato è stato molto soddisfaciente, anche se sconsiglierei il consumo serale (soprattuto se dopo contate di sprofondare in un divano a guardare un film di Almodovar...) e l'accostamento con un lambrusco amabile e traditore (se avete progetti per la seconda serata...)
E'un piatto ricco, succulento, di indubbia soddisfazione, che poco o nulla ha da invidiare al gemello carnivoro.

Ingredienti

1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
1 spicchio d'aglio
250 gr. di seitan
mezzo bicchiere di vino rosso
500 ml. passata di pomodoro
olio
sale

500 ml besciamella di soia
lasagne crude


- Tritare finemente aglio e cipolla e far sofriggere con olio e sale
- Aggiungere sedano e carota tritati e far cuocere per 3 minuti
- Tritare il seitan e mettere nella pentola. Lasciar insaporire finchè non inizia ad attaccarsi al fondo, quindi aggiungere mezzo bicchiere di vino e lasciar evaporare
- Far riposare per 10 minuti
- Rimettere sul fuoco, mescolare, e versare la passata di pomodoro. Cuocere a fiamma dolce per 40 minuti
- Riscaldare il forno a 180°
- Prendere una teglia e inziare a fare gli strati: besciamella, ragù, lasagne crude, fino a esaurimento ingredienti
- Infornare e cuocere per 30 minuti
Aspettare che la temperatura diminuisca se non volete anestetizzarvi la lingua, impedendovi così di gustare le meraviglie di questa succulenta pietanza.

loll_3000 [userpic]
Maionese
by loll_3000 (loll_3000)
at December 29th, 2006 (05:31 pm)

E la ricetta della maionese fatta in casa ve la do io, così potete utilizzarla per le insalate russe illustrate di seguito.

Ingredienti

1 uovo a temperatura ambiente (e qui sta tutto il segreto della buona riuscita)
300 gr di olio di oliva
1 cucchiaio di limone
sale

Preparazione

Ovviamente serve un frullatore o un minipimer, ma se ve la sentite di sbattere con la frusta...

Mettere nel frullatore il rosso d'uovo con il succo di limone e pochissimo olio e azionare per 5 secondi, poi, sempre continuando a frullare, aggiungere il restante olio a filo, il che vuol dire che deve scenderne pochissimo per volta. Appena versato tutto l'olio, mettete un cucchiaino scarso di sale e frullate ancora per qualche secondo.

Se per qualche misterioso motivo la maionese dovesse risultare liquida anche dopo aver versato tutto l'olio, fatela riposare un momento e poi aggiungete un giallo d'uovo, sempre a temperatura ambiente, e montate ancora.

loll_3000 [userpic]
Dolce post Natale
by loll_3000 (loll_3000)
at December 29th, 2006 (05:01 pm)

In questo modo io riciclo gli avanzi di pandoro e panettone per il dolce della cena di Capodanno che, ma guarda un po', si farà a casa nostra.

Ingredienti per 6 persone

Avanzi di Panettone e/o Pandoro

500 gr di mascarpone
5 gialli d'uovo
5 cucchiai di zucchero
5 cucchiai di brandy o cognac o rum

Preparazione

Montare i gialli d'uovo (NO bianco, mi raccomando, nemmeno montato a neve, viene 'na schifezza. Buttatelo e basta) con lo zucchero fino a che non raddoppiano di volume e si ottiene una crema molto chiara dove non si sente più la grana dello zucchero. Aggiungere il mascarpone e montare ancora fino ad ottenere una crema morbida e il sapore del mascarpone non è più dominante. Aggiungere i 5 cucchiai di brandy o liquori affini e mescolare, questa volta con un cucchiao di legno e NON con le fruste elettriche se non volete trovarvi la cucina decorata di schizzi di crema.

Potete preparare gli avanzi di panettone in due modi: o a fette scaldate nel forno e poi ricoperte con la crema subito prima di servire. Oppure, se avete parenti voraci che scavano nel panettone come i 7 Nani in miniera, sbriciolate quello che resta e bagnate con caffè o con cognac, lasciate assorbire bene e poi ricoprire con la crema.

Questa crema è una tradizione della mia famiglia da sempre (ma credo che si usi un po' in tutta Italia) e mi porta alla memoria i bei Natali del passato quando venivano mia nonna e mia zia a casa nostra la sera della Vigilia e si davano il cambio a montare tutto a mano con il cucchiaio di legno. E siccome eravamo in 12 o più per due giorni di fila, pranzo e cena, vi potete immaginare le dosi da esercito che si smazzavano. Ora la tradizione è passata in mano mia visto che mia madre in cucina è negata. Considerata la velocità con cui se la scofano tutti, immagino di avere tenuto alto l'onore (anche se io uso la frusta elettrica).

vblizi [userpic]
Insalata Russa
by vblizi (vblizi)
at December 29th, 2006 (10:08 am)

visto che il post precedente vi insegna di fare una insalata russa in un modo molto altrenativo, e visto che io sono russa, non posso tacere :)
per me e come se qualcuno verrebbe a insegnarvi che la pizza si fa con la farina di riso e sopra ci va il ketchup con l'emmental.. detto questo vi do questa ricetta dell'insalata russa, che in russia si fa per ogni festa, ma è d'obbligo proprio il giorno di Capodanno.

tagliate a cubetti uguali:
3 patate grandi di pasta bianca (lessate)
1 carota (lessa)
un pezzo di manzo cotta grosso come una patata + o - (in questi giorni tutti facciamo del brodo, quindi c'è sempre del lesso in casa) o una lingua lessa
3 uova sode

aggiungete:
1 scatola di piselli finissimi sgocciolati
cetrioli sott'aceto tagliati a piccoli cubetti (deve venire fuori più o meno un bicchiere)
1/4 di mela Granny Smith tagliata a piccolissimi cubetti

si prepara di solito in anticipo, si mettono a bollire le verdure nell'acqua salata, senza sbucciarle, una volta cotti si lasciano raffreddare e poi vengono sbucciate e tagliate a dadini perfettamente uguali). poi si mescolano ingredienti con molta cura senza schiacciarli.

la maionese si mette SOLO PRIMA DI SERVIRE, se no, la patata assorbe il condimento e l'insalata risultera secca. così si usa molto meno maionese e l'insalata non è molto pesante.
non si usa ne sale, ne pepe!

lady_ninde [userpic]
Insalata russa
by lady_ninde (lady_ninde)
at December 28th, 2006 (06:54 pm)
current mood: creative

Ricetta fast e molto buona, come si conviene a una madre currens.
A me l'insalata russa piace molto, ma se la compro sono sempre terribilmente schizzinosa perché non so mai cosa c'è dentro. Invece farsela in casa è semplicissimo e il risultato è da leccarsi i baffi! Ne farete delle mangiate memorabili senza il minimo scrupolo (il che non so quanto faccia bene alla linea ma chissenefrega).

Ingredienti.
Piselli (anche congelati).
Carote.
Sedano.
Patate.
Rape rosse (quelle precotte e vendute sigillate). Se vi piacciono.
Mayonnaise in barattolo grande (oppure, se siete così brave, potete farla da voi).

Le quantità sono a piacere, a seconda dei vostri gusti e di quanti siete a mangiare. Io vado sempre a occhio.
Cuocete al vapore le verdure tagliate a pezzetti. Di solito i servizi di pentole moderni hanno anche l'accessorio apposito per cuocere a vapore (la pentola forata più corta che si infila nella pentola più grossa con dentro l'acqua). Unico accorgimento, mettete prima i piselli, le carote e il sedano, e le patate in un secondo momento perché ci mettono meno a cuocersi. La cottura a vapore è più saporita, ma in alternativa potete anche lessare.
Poi, semplicemente, tirate fuori dalla pentola la verdura cotta e, in una bella insalatiera, ci aggiungete la mayonnaise (quanto basta) e un po' di rape rosse a pezzetti, quantità secondo i gusti (ma consiglierei non troppe, comunque).
Rimescolate tutto e fate freddare in frigo. Buon appetito!
(P.S. Andateci piano col sale perché la mayonnaise è già salata di suo. Io addirittura non lo metto, ma dipende da come siete abituati).

< back | 0 - 20 |